When you come around

“Vale quello che si è detto per “If You Really Care”, anche se in questa canzone prevale un tono generale più dimesso e malinconico. La bellezza di “When You Come Around” è esaltata dallo scarno accompagnamento della chitarra acustica e dall’intensità della voce. Un piccolo capolavoro di musica e poesia.”

Giancarlo Susanna

When you come around

When you come around
I’ll be waiting
I’ll stay up late and sit by the door
Every night the same
It’s a shadow in the rain
It’s everything that’s worth hoping for

And every day and week that goes by now
It gets so dark I can’t see through
I can’t make it fade away
It was so different yesterday
When you come around again

I can’t make it till tomorrow
If you don’t come home and bring the light of day
There’d be nothing left and no more words to say
Till the day I hear your footsteps at my door

Won’t you tell me you kept your sweet laughter
The smile you had on that photograph
No more tears and pain
We’ll be happy ever after
When you come around again
When you come around again

No more tears and pain
We’ll be happy ever after
When you come around again
When you come around again

Quando mi sei vicino

Quando mi sei vicino
ti aspetterò
starò sveglio fino a tardi e siederò vicino alla porta
Tutte le notti uguale,
è un’ombra nella pioggia,
è tutto quello per cui vale la pena sperare.

E ogni giorno e settimana che passano
diventa così buio che non riesco a vedere
non riesco a mandarlo via (il dolore)
tutto era così diverso ieri,
quando mi sarai vicino ancora

Non ce la faccio fino a domani,
se tu non torni a casa e porti la luce del giorno,
non rimarrà nulla e non ci saranno più parole
fino al giorno in cui sentirò i tuoi passi alla mia porta.

Ti prego, dimmi che hai conservato la tua dolce risata,
il sorriso che avevi su quella fotografia
non più lacrime e dolore
saremo felici per sempre
quando mi sarai di nuovo vicino.

Non più lacrime e dolore
saremo felici per sempre
quando mi sarai di nuovo vicino.