Le qualità principali di Christian erano la creatività, la fantasia e la capacità di "sentire" l'ispirazione. Riguardo alla propria musica Christian scriveva:

"È come se avessi una sorta di registratore mentale: se c'è una canzone che mi è familiare, posso suonarla nella mia testa e per me è piacevole come se l'ascoltassi allo stereo. Questa strana abilità, se "attivata creativamente", costituisce il modo fondamentale attraverso cui la mia ispirazione comunica con me: senza alcun preavviso, quando meno me l'aspetto, mi viene in mente il refrain di una canzone che non ho mai ascoltato prima. La parte della canzone che mi viene offerta dall'ispirazione è sempre già del tutto arrangiata e completa del testo".

L'abilità di cui parla Christian non è solo un "dono" da accettare passivamente, ma qualcosa da attivare creativamente, da coltivare, da volere e quindi assecondare.

Indietro - HomeAvanti