Sono stato at the Library. Ogni volta che ci vado I get strange vibrations. E' enorme, misteriosa, silenzionsa. Mi perdo e mi nascondo tra milioni di libri dall'aspetto antico. Mi sembra di essere in un labirinto.
Stasera ho passato ore a leggere libri inglesi e americani about italian poetry.
Mi sentivo una specie di archeologo alla scoperta di testi segreti, chinato su quei libri, nascosto ad un banco sperduto e protetto da altissimi e invincibili scaffali.

Fra le opere, stasera ho visto per la prima volta l'edizione integrale, autografata, dello "Zibaldone" di Leopardi. E' grande quanto un'enciclopedia!!! Non me l'aspettavo. E' un'opera di un valore immenso! E' bello pensare che sia sopravvissuto nel tempo fino ad oggi.

Ho anche letto un libro su Leopardi, scritto da un americano, un professore Phd at Harvard che adesso insegna in California. Mi ha fatto piacere pensare che ci sono americani che conoscono e amano Leopardi.
Sicuramente non ce ne sono molti.

L'atmosfera dentro la biblioteca è incredibile. Piena di "Knowledge Vibrations".
Puoi sentire il Sapere nell'aria!
Continua...

Indietro - HomeAvanti