I’m sleeping

“Qui si torna alle sonorità più essenziali e ancora una volta torna alla mente il John Lennon di “Julia” o “Dear Prudence”. La voce a tratti si fa aspra, dimostra  non solo un coinvolgimento emotivo molto forte nell’interpretazione, ma anche una continua ricerca della cifra espressiva più giusta per ogni canzone.”

Giancarlo Susanna

I’m Sleeping

Now that I saw the sun go down
Now that there’s no one else around
I’m Sleeping

No more troubles for today
I’d like to think I’ve earned my pay
I’m Sleeping

Nothing no one can do
And though it’s not quite true
I’m Sleeping

Thought it was only yesterday
Now it’s like a million miles away
I’m Sleeping

I pick my dreams and marbles too
And some are green and some are blue
I’m Sleeping

Nothing no one can do
And though it’s not quite true
I’m Sleeping

I wanna be disregarded

People don’t bother me today
I really don’t have a thing to say
There’s nothing left for me to do but sleeping

Voglio dormire

Voglio dormire

Ora che ho visto il sole tramontare,
ora che non c’è nessuno intorno,
voglio dormire.

Basta con le sofferenze per oggi,
mi piace pensare di essermi guadagnato la giornata.
Voglio dormire.

Nulla che nessuno possa fare,
e anche se non è proprio così,
voglio dormire.

Anche se è stato solo ieri,
ora è come se fosse anni luce lontano.
Voglio dormire.

Scelgo i miei sogni e le mie sensazioni,
alcune sono verdi e altre sono blu.
Voglio dormire.

Nulla che nessuno possa fare,
e anche se non è proprio così,
voglio dormire.

Voglio essere ignorato.

Voi tutti, non disturbatemi oggi,
non ho proprio nulla da dire.
Non è rimasto nulla per me, solo dormire.